Cristiano Ronaldo Giocatore della Juventus

Posted on: 16 luglio 2018, by :
Condividi il post su
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Riportiamo i passaggi significativi della conferenza stampa rilasciata da Cristiano Ronaldo in occasione della sua presentazione.

Perchè hai scelto la Juventus? “E’ stata una decisione facile, la Juventus è uno dei migliori club del mondo. I miei compagni mi hanno sempre detto che era un club per cui valeva la pena giocare. Questa squadra ha un grande presidente, un grande allenatore e grandissimi giocatori”.

Affetto del pubblico bianconero: “La standing ovation è stato uno dei momenti più emozionanti della mia carriera. Ringrazio tutti i tifosi che erano all’aeroporto ed al J Medical questa mattina”.

Nuova sfida: “L’età non conta, perchè io mi sento bene. Sono elettrizzato, non vedo l’ora di iniziare il campionato al meglio e vincere quanto possibile”.

Obiettivi: “Mi piace pensare al presente, mi godo il calcio. Mi sono sempre piaciute le sfide, dallo Sporting, al Manchester alla Juventus. Sono molto preparato per questa nuova sfida e sicuramente le cose andranno bene come sucesso negli altri club. Sono tranquillo e molto fiducioso. Gli altri giocatori alla mia età vanno in Qatar o in Cina, mentre io sono ancora in un grande club. Ringrazio la Juventus per l’opportunità che mi ha dato. Questa sarà una grande tappa per me. Non lascerò la nazionale portoghese”.

Champions: “Lotteremo per tutti i trofei. So che la Champions League è il primo obiettivo di questa squadra. Noi dobbiamo essere tranquilli, stare concentrati. La Juventus ci è arrivata molto vicina negli ultimi anni e non ha vinto perchè le finali sono sempre un’incognita”.

Condizione fisica: “La notte dell’ultima Champions non avevo ancora deciso nulla. La forma non è tanto importante, io sto bene emotivamente e fisicamente. Questo trasferimento mi rende molto orogoglioso, questa nuova tappa mi rende ancora più motivato. Io sono diverso dagli altri, per me è un momento di grande emozione”.

Messi e i rivali: “La mia etica non è quella di paragonarmi con un altro giocatore. La nostra grande sfida è battere gli avversari, come squadra. Tutti voi parlate della rivalità con Messi, ma ognuno difende i suoi colori e, come qua ci saranno tanti giocatori che lottano per la loro maglia, io farò lo stesso. Vedremo chi sarà il migliore”.

Ancelotti: “Non ci siamo sentiti, ma ho apprezzato molto il lavoro con lui. Quando ci incontreremo vorremo vincere entrambi. Lo porterò sempre nel cuore perchè mi ha aiutato molto, sarà bello incontrarci”.

Sogno Champions League: “Non pensavo di vincerne 2 o 3, figuriamoci 5. Le cose succedono in modo naturale: era difficile vincere a Manchester come a Madrid, ma l’ho fatto. Perchè non qui? Per me la Juventus è un passo in avanti nella mia carriera. Spero di dare risposte sul campo, quello che so fare meglio, e portare la Juve ad un livello ancora più alto. Questo sarà un momento molto bello della mia carriera: ho firmato per 4 stagioni e spero di dare tante soddisfazioni alla Juventus”.

Sul futuro ed un eventuale ritorno allo Sporting: “Non sono venuto qui in ferie, porterò sempre lo Sporting nel cuore, ma ora penso soltanto a vincere con la Juventus”.

Sul debutto: “Ho già avuto l’opportunità di conoscere l’allenatore. Comincerò ad allenarmi il 30, ovviamente voglio debuttare in campionato. Il mio debutto arriverà alla prima giornata di Serie A”.

Quella della Juventus è stata l’unica offerta che hai ricevuto questa estate? “Sì, è stata l’unica”.

Addio al Real Madrid: “Questa è una nuova tappa della mia vita. Sono molto contento, ringrazierò sempre i tifosi del Real, ma ora devo dedicarmi a questo nuovo capitolo”.

Lascia un commento

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi