Il primo centrocampista della storia bianconera

Condividi il post su
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Il primo centrocampista della storia era un centrocampista anche se non avevano inventato la parola centrocampista. Il vocabolario non lo sapeva, ma Antonio Vojak I era già un centrocampista. Il calcio disordinato e naif dei pionieri, a cavallo tra gli anni Venti e Trenta, inizia a organizzarsi attorno ad un idea tattica ed è a quel punto che i ruoli vanno via via definendosi.

La storia bianconera segue di pari passo la vicenda e così il primo centrocampista nel senso moderno del termine arriva dopo trent’anni dalla fondazione della Juve. Si chiama Antonio Vojak I ed è infaticabile nel lavoro di raccordo tra i compagni dell’attacco e della difesa.

Lo definiranno mezzala, visto che la parola centrocampista sarà coniata solo più tardi, ma il suo gioco è in tutto e per tutto percursore del ruolo. Vojak I difende ma sa anche attaccare, e con i suoi cinque gol, infatti contribuisce alla vittoria del secondo scudetto bianconero nel 1926.

1001 storie e curiosità sulla grande Juventus che dovresti conoscere” pubblicazione di Claudio Moretti da cui si è tratto il presente aneddoto, che riguardano episodi ed aneddoti della gloriosa società Juventus.

Lascia un commento