Siamo ancora vivi!

Posted on: 24 febbraio 2016, by :
Condividi il post su
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Hernanes

Ci sono voluti due sberle per capire che non si può giocare a velocità ridotta contro una squadra di mostri come il Bayern; è stata una scelta suicida. Eppure nel secondo tempo, fatto salvo la differenza abissale tra le due formazioni, la Juve ha provato a riprendere in mano il risultato e ci è pure riuscita. Certo che per il ritorno sarà molto difficile pensare di accontentarsi, all’Allianz Arena bisognerà vincere, se si vuole continuare a cullare il sogno europeo.

gol Dybala

Comunque siamo ancora vivi e i bianconeri dovranno giocarsela in tutti i modi, pur consapevoli delle difficoltà del caso.  Migliore in campo da parte bianconera, per la sorpresa di tutti, Hernanes, entrato al posto di Marchisio; per l’occasione non ha giocato da trequartista. Il peso di Mandzukic, al suo rientro, si è fatto sentire tra le linee difensive bavaresi, mentre non si può ancora pretendere tanto di più dai giovani rampanti della rosa. Qualificazione tutta da giocare, con coraggio e senza paura!

La Juve deve fare la Juve sempre, sin dal primo minuto e non certo dal secondo tempo; questo è il nostro DNA e dobbiamo dimostrarlo in Germania.

Finita questa partita, testa subito alla prossima di campionato dove la lunga rincorsa non ha terminato la sua onda lunga. #finoallafine.

Lascia un commento

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi