Tolto pure sto Sassuolino

Condividi il post su
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Il Rosenborg vince in casa  contro il Sassuolo la sua 18 esima partita in 19 gare. Non male per questa squadra.

Dybala risolve la partita, a modo suo,Mandzukic lotta su ogni pallone, Alex Sandro fa sua la fascia e non la molla, Barzagli è sempre più l’erede di Scirea,, Buffon non prende gol, Rugani cresce a vista d’occhio, Marchisio metronomo preziosissimo, Asamoah prezioso ritorno da titolare,… questi i commenti a caldo. La partita si chiude senza troppi patemi d’animo contro un Sassuolo volenteroso ma non all’altezza come gli successe all’andata. Archiviata la pratica e tolto il Sassuolino, ora testa, gambe e cuore a Monaco dove ci attende il Bayern. La partita non si preannuncia certo facile ma intanto a giocarcela c’è la Juventus e non certamente il Rosenborg, con tutto il rispetto per la compagine scandinava.

CREDIAMOCI, #finoallafine

image image image

Fotogallery completa nei prossimi giorni

Lascia un commento